Ancora una volta vi parlo, meglio, parliamo di #creatività.  Questa volta vi suggerisco questo spot molto ben girato con una isperazione veramente creativa. Il committente è la catena di supermercati tedeschi EDEKA, che ci ha già abituati a questi #spot creativi che oltre a promuovere l’insegna fa riflettere sulle nostre abitudini di vita.

Ve lo racconto brevemente anche se poi vi invito a vederlo.

In una cittadina dove tutti sono obesi, perfino i cani e dove tutti mangiano lo stesso alimento, un bambino, anche lui obeso, decide di cambiare cibo e abitudini inseguendo il sogno di volare.  Il sogno di volare gli viene al momento in cui vede un merlo posarsi sul davanzale della finestra. Il volo, la leggerezza lo ispirano a tentare di librarsi nell’aria. Ci prova anche con espedienti goffi e maldestri. La sua obesità, ovviamente gli impedisce di imitare il merlo. La sua caparbietà dopo varie cadute, lo porta a seguire il merlo e a notare che l’uccello, si ciba di piccole bacche. Ecco la consapevolezza del cibo, il bimbo cambia alimentazione e si nutre di mirtilli, lamponi, more cioè di cibi naturali, freschi. In breve perde peso e non è più obeso e come un giovane Icaro si libera nell’aria come ha sempre desiderato, come il merlo della finestra.  La catena tedesca di supermercati Edeka, famosa per i suoi spot creativi, colpisce nuovamente nel segno. Questo grazie a “Eatkarus” il nome del bambino che ha proprio due desinenze simboliche: “eat” mangiare e “karus” ispirato ad Icaro. Anche la musica che accompagna l’intero girato è molto indovinata è dà il giusto ritmo a tutto lo spot. Una comunicazione che, con estrema creatività, invita le persone ad avere consapevolezza nella scelta dei cibi da acquistare, a non omologarsi. Lo slogan stesso suggerisce di seguire un’alimentazione sana e a inseguire il proprio io: “Mangia come ciò che vuoi essere”